Centre Monseigneur Munzihirwa
Kinshasa (RDC), 24 aprile 2019

Cari amici, buon pomeriggio!

Cari ragazzi, MBOTE NA BINO!

Anzitutto rendo grazie a Dio per averci riuniti qui in questo giorno. Vi ringrazio sinceramente per la vostra presenza e per la vostra affettuosissima accoglienza, in questa casa che si trova nel centro di Matonge, un vivace e popolare quartiere di Kinshasa.

Avevo sentito parlare del Centro Mons. Munzihirwa. Ora mi rendo conto di tutto il bene che vi viene compiuto, per accogliere i ragazzi che sono lontani dalle loro famiglie e vivono in situazioni difficili per le strade di Kinshasa. So che lavorate in condizioni molto difficili e in un ambiente degradato dalla crisi. Per questo mi congratulo con voi per il vostro coraggio e per il vostro impegno. Vi assicuro il mio sostegno e la mia preghiera.

E ora, cari ragazzi, ascoltatemi. Sappiate che i gesuiti vi vogliono bene. Vi accolgono perché possiate studiare, e ritornare nelle vostre famiglie. Prendete sul serio la vostra educazione e la vostra formazione; pregate molto per le vostre famiglie. Pregate per me! Io prego per voi!

NZAMBE ABENISA BINO. BOTIKALA NA BOBOTO (Dio vi benedica. State in pace.)

Etichette: Padre Generale Africa